Il Calendario di Tolkien in Italia

La maggior parte degli ammiratori di Tolkien però non è consapevole dell'esistenza di gruppi e associazioni così attive, nemmeno quando gli enti si muovono a pochi passi da loro. Tolkien Italian Network continua quindi il servizio di promozione collettiva, raccogliendo tutte queste occasioni in un calendario nazionale e in pagine-evento Facebook mese per mese, così da far percepire che la comunità tolkieniana è viva, vegeta, scalciante, aspetta solo di essere scovata da nuovi amici. Se sei un utente FB ti segnaliamo:

La pagina-evento con tutti gli appuntamenti
partecipa per non perdere gli aggiornamenti
e invita tutti i tuoi amici per far conoscere gli eventi nei loro dintorni

 

L'Hobbit-Village, Hobbiton, Sentieri Tolkieniani... settembre è alle porte, i grandi festival tolkieniani stanno per...

Posted by Tolkien Italia on Lunedì 31 agosto 2015

Ti consigliamo inoltre di usare questi due strumenti per seguire le nostre pubblicazioni al meglio.

Ricevi gli aggiornamenti nella nostra pagina eventi ti avviserà ad ogni evento creato da noi nelle tue vicinanze (come questi mensili collettivi e altri straordinari);
 

E' solo l'inizio dell'estate tolkieniana!Viste le novità del mese? Se no, significa che non avete ancora cliccato su "Ricevi gli aggiornamenti": che aspettate? :D

Posted by Tolkien Italia on Sabato 1 agosto 2015

Mostra per primi, incluso nel pulsante Mi Piace, è la nuova funzione che spedirà le nostre pubblicazioni in cima alla tua bacheca non appena condivise, in modo del tutto non invasivo.


Sabato 3 ottobre - 

 
 

Ecco un prossimo appuntamento imperdibile!!!!

Posted by Compagnia degli Argonath on Venerdì 25 settembre 2015
 
 
Lunedì, 31 Agosto 2015 09:18

Il settembre di Tolkien in Italia (e Svizzera): tutti gli eventi e i raduni In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Settembre, mese del compleanno di Frodo e di Bilbo, è per tradizione il mese più ricco di festeggiamenti su Tolkien non solo in Italia. Tra due settimane scarse comincia l'Oxonmoot della Tolkien Society alla Oxford University, che insieme al Mythcon della Mythopoeic Society negli Stati Uniti (tra luglio e agosto) è la manifestazione più importante dell'anno in tutto il mondo. Quest'anno parteciperà un giovane artista italiano che abbiamo avuto il privilegio di sostenere insieme ad altri in occasione dei Tolkien Society Awards e che poi è stato riconosciuto come autore della miglior opera d'arte del 2014: facciamo i nostri migliori complimenti a Fabio Leone per il suo viaggio d'Oltremanica a raccogliere gli onori che merita e ad esporre i suoi meravigliosi lavori

Ma torniamo nello stivale. Vi avevamo anticipato che settembre sarebbe stato il mese dei grandi eventi, dei festival, tolkieniani ed eccoci, a pregustare i sapori della festa a pochi giorni dal via alle danze. La Puglia godrà di due fine-settimana consecutivi (ma sarà davvero tutto di guadagnato?), tra Barletta e Trani, mentre toccherà al Piemonte a chiudere i giochi. Nel frattempo abbiamo il piacere di aggiungere il vicino congresso svizzero del Greisinger Museum (sia per la lingua che per la raggiungibilità, oltre che per l'amicizia che ci lega) al nostro calendario e ovviamente tutti i raduni di gruppi di appassionati che ci verranno segnalati.

La maggior parte degli ammiratori di Tolkien però non è consapevole dell'esistenza di gruppi e associazioni così attive, nemmeno quando gli enti si muovono a pochi passi da loro. Tolkien Italian Network continua quindi il servizio di promozione collettiva, raccogliendo tutte queste occasioni in un calendario nazionale e in pagine-evento Facebook mese per mese, così da far percepire che la comunità tolkieniana è viva, vegeta, scalciante, è aspetta solo di essere scovata da nuovi amici. Se sei un utente FB ti segnaliamo:

La pagina-evento con tutti gli appuntamenti
partecipa per non perdere gli aggiornamenti
e invita tutti i tuoi amici per far conoscere gli eventi nei loro dintorni

 

L'Hobbit-Village, Hobbiton, Sentieri Tolkieniani... settembre è alle porte, i grandi festival tolkieniani stanno per...

Posted by Tolkien Italia on Lunedì 31 agosto 2015

Ti consigliamo inoltre di usare questi due strumenti per seguire le nostre pubblicazioni al meglio.

 
Ricevi gli aggiornamenti nella nostra pagina eventi ti avviserà ad ogni evento creato da noi nelle tue vicinanze (come questi mensili collettivi e altri straordinari);
 

E' solo l'inizio dell'estate tolkieniana!Viste le novità del mese? Se no, significa che non avete ancora cliccato su "Ricevi gli aggiornamenti": che aspettate? :D

Posted by Tolkien Italia on Sabato 1 agosto 2015

Mostra per primi, incluso nel pulsante Mi Piace, è la nuova funzione che spedirà le nostre pubblicazioni in cima alla tua bacheca non appena condivise, in modo del tutto non invasivo.


SONDAGGIO sulla PARTECIPAZIONE

 

E voi dove sarete questo settembre? Aiutateci a censire il nostro contributo all'informazione sugli eventi rispondendo al nostro sondaggio.

Posted by Tolkien Italia on Lunedì 31 agosto 2015
 

INDICE

- Gli smial : i gruppi di appassionati

- I grandi festival
kermesse di più giorni

- Convegni, conferenze ed altro
- Raduni e altri appuntamenti

 

Gli appuntamenti tra appassionati di Tolkien si possono grossomodo suddividere in eventi raduni. Con il primo termine intendiamo una manifestazione con obiettivi culturali che in genere si svolge su più giorni con cadenza annuale e che è organizzato da un ente giuridicamente riconosciuto come associazione: comprende in genere conferenze, esposizioni, piccoli poli di tipo fieristico e stand, nonché una mole di altre attività collaterali. Il termine raduno invece (pur essendo adottato a volte anche come sottotitolo per alcuni eventi) indica gli incontri mensili dei gruppi di appassionati. Si svolgono in maniera del tutto informale, come una comune serata in una compagnia di amici, come sarà chiaro dal paragrafo esplicativo. Raduni di questo tipo per settembre sono già in programma a Roma, Verona, Bologna e Bergamo: le date fissate sono già disponibili nel calendario, altre si aggiungeranno in divenire.


 Incontri mensili: gli smial in Italia

Non sapevi che ogni mese in tutt'Italia ci sono gruppi di appassionati lettori di J.R.R. Tolkien che, come gli Inklings, s'incontrano al pub per una birra, oppure al bar per un tea pomeridiano perfettamente inglese, come Tolkien soleva da liceale con i suoi amici, o per una colazione hobbit - prima, seconda o quale preferite! - conversando delle opere del Professore di Oxford? Be', ora che lo sai, cosa aspetti a unirti a loro?

« Perché i tolkieniani sono meglio dal vivo! »
- Norbert Spina, fondatore dei Proudneck, lo smial di Roma.

Questi gruppi informali (che possono avere o no alle spalle un'associazione) si chiamano smial. Sì, esattamente come le grandi case hobbit scavate nelle colline che raccolgono spesso famiglie numerose. E famiglie un po' lo diventano col tempo. La loro storia comincia in seno alla Tolkien Society e sono presenti su buona parte del territorio italiano, in città come Roma, Torino, Bologna, Milano e altre ancora. Una descrizione e un elenco completo con recapiti si deve al buon succitato Norbert. 

Potrai incontrare alcuni dei più importanti studiosi di Tolkien in Italia e risolvere molte tue curiosità, esporre i tuoi pensieri, conoscere aspetti dell'autore, della vita e dell'opera che nemmeno immaginavi, iniziare un percorso di studio a tua volta e farti consigliare, o semplicemente trovare nuovi amici che come te si sono lasciati commuovere dalle storie degli Hobbit ed incantare dall'epica dei Silmarilli. I raduni possono avere un tema specifico programmato oppure essere del tutto generici ed improvvisati. Non serve avere una preparazione specialistica, né aver per forza letto la maggior parte dei libri di Tolkien: anche semplici curiosi sono benvenuti e molto tempo lo si passa in chiacchiere col boccale nella mano. 

Che aspetti? Controlla se nei tuoi dintorni ci sono gruppi che s'incontrano questo mese! 


I grandi festival (in aggiornamento continuo)

→ una volta scelto gli eventi e/o i raduni cui partecipare, vota nel sondaggio in cima al calendario per aiutarci a censire i partecipanti.

La seconda edizione di un evento che si preannuncia la più gradita conferma. L'Hobbit Village si costruisce intorno al Mathom, l'incontro dei collezionisti italiani di Tolkien: l'anno scorso era incluso nella Hobbiton di Barletta e quest'anno mantiene la sede prendendo la propria direzione nel migliore dei modi sotto l'egida dell'Associazione Collezionisti Tolkieniani Italiana. Ricchissimo il programma su ogni fronte, la manifestazione vanterà la presenza di più ospiti internazionali di rilievo assoluto in ambito continentale e mondiale.  

Sul lato artistico il passaggio di Piero Crida e della sua mostra si accompagna all'arrivo più atteso: Cor Blok è uno dei pochi illustratori delle storie di Tolkien che l'autore abbia apprezzato, tanto che oltre a mantenere con lui una corrispondenza continua acquistò alcune delle sue opere. Completa il quadro il giovane talento Andrea Piparo, mentre esposizioni e presentazioni saranno curate con il supporto di Davide Martini, impareggiato esperto d'arte fantastica e tolkieniana. Tra studi e divulgazione, tantissimi i temi. Sempre dall'Olanda arriva René van Rossenberg, storico e proprietario del Tolkien - primo negozio interamente dedicato a Tolkien - che racconterà la significativa visita di Tolkien a Rotterdam nel '58, mentre nientemeno che il fondatore della Società Tolkieniana Tedesca "The Tolkienist" Marcel Aubron-Bülles discute il decisivo impatto della Grande Guerra sul giovane Tolkien. E' nel periodo biografico mediano che si colloca l'estensione in anteprima dei risultati della ricerca del padrone di casa "Tolkieniano" Oronzo Cilli, uno studio sull'appoggio di Tolkien al movimento esperantista, presto in stampa. Spazio anche al decano Paolo Gulisano per i rapporti con l'Irlanda (analisi biografica e mitologica), ai contributi accademici diretti di Tolkien sul Beowulf in un omaggio al prof. Giosué Musca di Giuseppe Losapio, al fumetto, alla calligrafia, ai linguaggi inventati e a tanto altro, in una cornice estremamente variopinta nelle attività ricreative e impreziosita dalla presenza di artigiani del legno e dell'argilla.

 

https://www.facebook.com/events/1467983293501747/

Posted by Tolkien in Italia - Associazione Collezionisti Tolkieniani Italiani on Sabato 1 agosto 2015

Vai sul sito per scoprire il programma, le esposizioni, gli ospiti e tutte le altre attività. Da non perdere

Domenica, ore 11.30

Non solo un illustratore di Tolkien, ma una persona che l'ha conosciuto di persona su espressa volontà dell'autore, affascinato dalle opere di Blok. L'artista racconterà l'incontro e il rapporto nato in seguito.

La mostra d'arte Tra Italia e Olanda 
sarà aperta dalle 10 di Sabato.

Domenica, ore 18.30

Ex-presidente della Società Tolkieniana Olandese e docente di Storia all'università di Leiden, descriverà la visita di Tolkien in Olanda del 1958 e della registrazione inedita della sera in cui J.R.R. spiega il significato della sua opera.

Lo stand del suo Tolkienshop sarà aperto durante tutto il resto della manifestazione.

Domenica, ore 17.30

Giornalista freelance, fondatore della Società Tolkieniana Tedesca e rappresentante di quella Inglese, The Tolkienist è un divulgatore e un saggista apprezzato a livello internazionale, nonché traduttore di Tolkien and the Great War.

J.R.R. Tolkien e la Prima Guerra Mondiale
Di Mordor e altri mali

Domenica, ore 10.30

Foto dal congresso esperantista italiano di pochi giorni fa.

La presentazione in anteprima internazionale dello studio di Oronzo Cilli in collaborazione con i linguisti P.H. Wynne e A.R. Smith, due giganti degli Studi Tolkieniani.

Sabato, ore 15.30

Tra i consigli non si può assolutamente ignorare il nucleo intorno da cui è partita questa magnifica iniziativa, che poi è il terreno prediletto degli organizzatori.

Per partecipare, cliccate sull'immagine
e seguite le istruzioni!

Dove? Al Castello di Barletta!

L'ingresso è completamente gratuito. Per arrivare, è stato preparato anche un servizio bus da Lecce, Taranto, Brindisi, Massafra e Bari.

Prenota il biglietto →

 

In arrivo la valutazione della vigilia!

 

Giunta alla sua XXII edizione e seconda di I Regni del Sud, Hobbiton di Società Tolkieniana Italiana anche quest'anno conferma la tendenza a prendere in esame anche altri fenomeni che hanno forte presa nel pubblico.

Naturalmente Tolkien continua a farla da padrone: i momenti musicali, i giochi e le esposizioni artistiche di Emanuele Manfredi e Veerena Stima verteranno sulla Terra-di-Mezzo. I temi principali scelti per i momenti di approfondimento sono, non casualmente, i due più cari al Professore: da un lato il corpus verrà esaminato in relazione ai contenuti mitologici dal veterano Gianfranco de Turris, dall'altro vi saranno ben due introduzioni alle lingue elfiche principali ad opera di Gianluca Comastri, il quale tenterà anche di alzare l'asticella sui contenuti specifici.

Parallelamente si parlerà molto anche di fantasy, da quello letterario come fenomeno culturale del momento a quello vissuto intensamente in forma di gioco di ruolo dal vivo. Il cosplay, oltre alla gara, verrà raccontato in un momento tutto dedicato, nel quale rivivrà una volta di più il confronto con l'altra celebre saga del momento, quella di G.R.R. Martin e del gioco dei troni. Accanto alle altre vivaci e colorite attività di animazione, sarà una due giorni in cui ogni attimo permetterà di esplorare e toccare con mano il Mito, la Fiaba e la Fantasia.

Vai alla pagina FB per scoprire il programma, le esposizioni, gli ospiti e tutte le altre attività. Da non perdere

 

Torna con la sua XXII edizione la Hobbiton, la grande festa dedicata al mondo di Tolkien, promossa e organizzata dalla...

Posted by Società Tolkieniana Italiana on Sabato 1 agosto 2015

 

Sabato 12, ore 11.00 e
Domenica 13, ore 10.45

Non solo lezioni introduttive sulle Lingue Elfiche, ma anche conversazioni in cui Gianluca Comastri presenterà gli ultimi risultati della ricerca dalle riviste specializzate. Il presidente di Eldalië terrà le due sessioni a Quenya - L'antica lingua Alto-elfica e Sindarin - la nobile lingua Grigio-Elfica.

 

Draghi e Anelli magici

Le opere realizzate per un libro illustrato previsto per la pubblicazione nel 2012, poi annullata. Accanto anche l'esposizione sartoriale di Veerena Stima e diorami delle scene più note. Manfredi è anche l'illustratore del calendario 2016 di STI.

La mostra sarà visitabile durante tutta la manifestazione, la presentazione del calendario è alle 20.00 di Domenica 13.

Dove? Al Castello di Trani!

L'ingresso nel castello è a pagamento per tutti i visitatori maggiorenni non appartenenti alle categorie qui indicate. Dai 25 anni in avanti il biglietto è di 4.00 €, dai 18 ai 25 di 2.50 € al giorno. L'ingresso sarà gratuito sabato limitatamente dalle ore 21.

 

Guarda una video-anteprima →

 

In arrivo la valutazione della vigilia!

 

Sentieri Tolkieniani ha raggiunto le sua notevolissima 7a edizione, vantando così la seconda maggior longevità tra i festival dedicati a Tolkien in Italia. Un traguardo che descrive elonquentemente la sempre rinnovata fiducia degli appassionati che ogni anno raggiungono le pendici dei monti tra le Alpi Graie e Cozie da tutta Italia. Loro, d'altronde, sono i primi a raggiungere gli appassionati italiani con Radio Brea, portando con sé anche intere conferenze.

Diffusa la prima traccia di programma che mantiene le promesse di  "illustri ospiti dal mondo del doppiaggio italiano, della critica letteraria, della musica e dell’arte (Piero Crida, Emanuele Manfredi) che interverranno durante la manifestazione in apposite conferenze e tavole rotonde.Vecchi e nuovi amici nelle conferenzePaolo Gulisano e Daniele Ormezzano sulla guerra, il primo ne esaminerà l'elaborazione narrativa nell'opera magna, il secondo sull'impatto biografico della Prima Guerra Mondiale a partire dall'addestramento. Anche spazio alle opere brevi con il dialogo di Tolkien su La Battaglia di Maldon, sarà "Buddy" Manuel Marras a presentare la sua visione dell'ofermod anglosassone. Oronzo Cilli sarà relatore in entrambe le giornate, dapprima su Tolkien e il fumetto e poi presentando la mostra di Piero Crida. I Grandi della Letteratura prendono campo con la presentazione della recente raccolta Tolkien e i Classici.

Il programma vede nelle sua attività collaterali le consuete esibizioni storiche di "scherma medievale, arcieria, cavalleria e falconeria", nonché ricreazione fantastica ad ampio spettro.

 

Vai sul sito per scoprire il programma, le esposizioni, gli ospiti e tutte le altre attività. Da non perdere (in arrivo)

 

In arrivo la descrizione di tutti gli altri appuntamenti!

 


Conferenze, convegni et similia (in aggiornamento continuo)

→ una volta scelto gli eventi e/o i raduni cui partecipare, vota nel sondaggio in cima al calendario per aiutarci a censire i partecipanti.

Venerdì 4 settembre,ore 18.30 - ROMA - Presentazione del libro Tolkien e i Classici
Festival La Città Dadisé. La Roma dei Segni Differenti presso Casal le Michele Testa, V.le Filippo de Pisis 1

RIMANDATA PIU' AVANTI NEL MESE o PER I PROSSIMI MESI

 

Per capire cosa rende Tolkien un Classico della Letteratura. Alla presentazione parteciperanno cinque degli autori dei saggi contenuti nella raccolta, di cui due sono curatori: Cecilia Barella, Giampaolo Canzonieri. Insieme a loro Norbert Spina, Andrea Monda e Saverio Simonelli. Un quintetto di saggisti che si sono già fatti conoscere in campo italiano e internazionale. Scopri il festival e la conferenza e approfondisci:

- Il libro Tolkien e i Classici;
- Perché è importante?

Vai al sito del libro 

Puoi anche conoscere di persona alcuni dei saggisti partecipando la sera prima al raduno dei Produneck. Leggi qui!

 

Acquista il libro Tolkien e i Classici su AMAZON cliccando sui link a sinistra, oppure

Ordina Tolkien e i Classici su IBS.it
Ordinalo come .epub da IBS.it

NOTA: L'ebook contiene alcuni saggi che non hanno trovato posto sul cartaceo.

CuratoriRoberto Arduini, Cecilia Barella, Giampaolo Canzonieri, Claudio A. Testi
Copertina:Garthol nella terra dell’Arco e dell’Elmo” (Ivan Cavini)
Editore: Effatà Editrice (marzo 2015)
Prezzo: 6,99 € (ebook) – cartaceo 15,00 € (sconto al 15%, ovvero 12,75 €).
Sul sito dell’editore, libro + ebook (gratuito) si possono comprare a 15,00 euro
ISBN: 9788869290428

 

Giovedì 17 settembre,ore 21.00 - Rimini
Teatro Ermete Novelli, Viale Alfredo Cappellini, 3

Concerto Ainulindalë - La musica degli Ainur

 

Ed eccoci a 10 giorni dalla meta. Vi aspettiamo numerosi, non mancate!

Posted by Ainulindalë - La musica degli Ainur on Lunedì 7 settembre 2015

Nicolò Facciotto, Federico Mecozzi, Ivan Tiraferri e Mattia Guerra hanno inciso il CD le cui musiche stavano già portando in Italia. A Rimini la prima esecuzione di Ainulindalë, appuntamento della Sagra Musicale Malatestiana. Con l'accompagnamento dell'orchestra sinfonica Lettimi che proprio Facciotto dirigerà, i temi sviluppano il racconto della creazione cosmologica del Silmarillion dai frutti del pensiero di Ilùvatar sino alla loro discesa nel Mondo, ricalcandone proprio l'immagine della Musica che plasma il tempo.

Un'impresa ambiziosa che è stata sostenuta da un compagno d'eccezione: Angelo Branduardi, cantautore cantastorie dei più fini dell'intero cantautorato italiano ed estimatore di lungo corso di Tolkien, introduce i brani con le sue letture. Anch'egli sarà al teatro Novelli per questa prima esibizione pubblica.

Leggi la presentazione di Donatella Cerboni 

 

18-20 sett. - Jenins (CH) al GREISINGER MUSEUM
Hûd Tegilbyr minui - Autori e Collezionisti a raccolta
 

La Società Tolkieniana Svizzera Seryn Ennor imbandisce al Greisinger Museum: continuano le adunate nell'unico museo completamente dedicato a Tolkien. Gli amici svizzera stavolta convocano divulgatori/studiosi e collezionisti d'altura! I nomi che hanno già confermato la propria partecipazione sono di primo piano, tra loro

  • Pieter Collier, proprietario della Tolkien Library, autore del libro su Cor Blok L'Arazzo di Tolkien e tra i principali riferimenti del web tolkieniano, nonché in possesso di numerosi libri appartenuti a Tolkien.
  • Henk Brassienl'HobbitHunter, specializzato in Lo Hobbit, anche lui commercia libri rari da e in tutto il mondo e vanta una delle collezioni più grandi d'Europa.
  • Yvan Strelzyk, nella sua Elrond's Library un occhio analitico su tutte le traduzioni di Tolkien. 

 

Ad essi si aggiungono naturalmente il padrone di casa Bernd Greisinger - che della sua collezione ha fatto un apparato museale - e il nostro connazionale Oronzo Tolkieniano Cilli, la cui collezione è tra le più nutrite d'Italia e d'Europa, con pezzi unici che ci fanno sempre brillare gli occhi. La delegazione italiana si rinforza sul lato autoriale, visto che Paolo Gulisano e Roberto Fontana saranno trai relatori. 

 

Un'occasione speciale dunque, sia che si visiti il museo per la prima volta sia che si stia aspettando un motivo per tornarvi. Per partecipare al convegno bisogna seguire le indicazioni qui: l'weekend costa 130 € (145 con venerdì) completo di pasti serviti in sede, altrimenti senza 70 € (85), con agevolazioni per i soci. Nel link anche i costi delle singole giornate.

 

 

 

SABATO 19 dalle 14.30 - Ivrea (TO)
La Battaglia dei Cinque Eserciti

Una giornata di pasti hobbit e chiacchiere sulla conclusione dell'avventura di Bilbo insieme al saggista Marco Respinti e organizzata da Mellon. Società Letteraria della Terra di Mezzo. Si parte dallo spunto dell'ultimo capitolo cinematografico di Peter Jackson La Battaglia delle Cinque Armate e se ne discute tra un tea pomeridiano ed un cenone come nelle migliori abitudini della Contea. 

Per partecipare all'intera giornata o a parte di essa è necessario avvisare telefonicamente i responsabili, che comunicheranno il luogo oltre alle quote dei pasti:
- Giovanni Costa, 346 2326040;
- Gianni Milano, 335 340184.

 

 


I raduni (in aggiornamento continuo)

→ una volta scelto gli eventi e/o i raduni cui partecipare, vota nel sondaggio in cima al calendario per aiutarci a censire i partecipanti.

Giovedì 3 settembre ore 21.00
Raduno a ROMA, 

Pub Avalon Legend di via Terni 21.

L'invito pubblico:

"Si beve, si mangia, si conversa amabilmente di Tolkien,
di libri, di film, della vita, l'universo e tutto quanto. 
Tutti gli appassionati di Tolkien di ogni ordine e grado sono i benvenuti."

Martedì 8 settembre ore 20.45 - Raduno a BOLOGNA 
Pub Ein Prosit di Via Cairoli 2c.

 

Per chi settimana prossima si trovasse nel cuore dell'Emilia, uno smial ha in programma un incontro (rigorosamente aperto):

Posted by Eldalie.it on Martedì 1 settembre 2015

Mercoledì 16 settembre ore 20.45
Raduno a BERGAMO presso il Monastero di Astino

Un articolo di presentazione

 

Vi aspettiamo mercoledì 16 settembre al monastero di Astino per parlare di Tolkien attorno ad un tavolo :)

Posted by Sackville Bergamo on Venerdì 4 settembre 2015
 In arrivo altre date e sedi!

Informazioni aggiuntive

  • Status: Tradotto
Letto 5960 volte Ultima modifica il Lunedì, 07 Settembre 2015 13:26

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn